Festivaletteratura

festival_72

Ci sono giorni in cui leggere un libro vuol dire sfogliare una città intera. Ad ogni scorcio corrisponde un capitolo, ad ogni via un paragrafo, ad ogni volto un pensiero. E sapete qual è la vera magia? Arrivati all’ultima pagina, ci si ritrova senza parole.. #festivaletteratura 2013

da “Leggere Parole” dei Perturbazione

 

Sai meglio di me che siamo intricati
capitoli lunghi e complicati
lasciati sul dorso a testa in giù

Mi sfoglierai mai pensandoci ancora
tra i segni di una matita nuova
nei libri che resteranno a te

Ma io volevo dirti non mi importa non importa
quello che mi prendi quello che mi lascerai
solo le parole nostre non rubarle mai